books in a line

Piano Didattico

Il liceo Galileo Galilei è una scuola di preparazione all’esame di maturità federale e, in quanto tale, i programmi di studio delle singole materie e la didattica sono improntate alla preparazione dell’esame, come stabilito dall’ordinanza rivista (RS 413.12) entrata in vigore il 10 gennaio 2012.

Tutte le attività didattiche sono finalizzate all’acquisizione da parte degli allievi di approfondite conoscenze in ogni materia, con l’obiettivo della formazione permanente. La nostra è una piccola scuola, con una sola sezione per ogni anno di corso; le classi sono composte da pochi alunni, in media meno di 12 per classe. La scelta di avere pochi allievi per ogni classe consente di seguire da vicino ogni singolo studente, accompagnandolo e sostenendolo nel percorso di acquisizione delle conoscenze nelle diverse materie dell’esame di maturità federale.

Tutti i docenti sono  disponibili, anche oltre l’orario scolastico, a fornire supporto, spiegazioni e chiarimenti, con lo scopo di sostenere lo studio e lo svolgimento dei compiti a casa e di costruire un rapporto di fiducia con gli allievi.

Gli studenti vengono seguiti e  consigliati fin dal primo anno, sulla base delle loro attitudini e preferenze, nella scelta dell’opzione specifica e dell’opzione complementare, oltre che nella scelta della materia e dell’argomento del lavoro di maturità.

Gli allievi vengono inoltre stimolati e incoraggiati a confrontarsi e aiutarsi vicendevolmente, per incrementare i rapporti di amicizia, sviluppare il senso critico, favorire uno spirito di apertura e l’attitudine al lavoro di squadra.

Il liceo Galileo Galilei ripone particolare attenzione al rapporto scuola-famiglia: i genitori degli alunni sono invitati a rimanere in contatto con la direzione e con i singoli docenti, che sono sempre disponibili al colloquio per discutere dell’andamento, dei progressi o peggioramenti, con lo scopo di instaurare un rapporto di fiducia e collaborazione nell’intento comune di favorire la crescita e il progresso costante dei figli.

Il liceo Galileo Galilei tiene molto in considerazione le differenze linguistiche, socioculturali, comportamentali e cognitive dei suoi allievi, perché queste diversità, se non vengono accolte e sostenute, possono sfociare in stati di frustrazione, calo del rendimento e abbandono scolastico. La didattica quindi è altamente personalizzata, gli insegnamenti e le verifiche tengono in considerazione le caratteristiche e le esigenze dei singoli alunni, in modo da favorire il loro miglioramento nell’ottica del progresso dell’intera classe.

Il metodo di insegnamento, le verifiche, le interrogazioni e le valutazioni sono organizzati sul modello dell’esame di maturità e, in quanto tali, sono specifici per ogni materia, in modo da avvicinare gradualmente gli alunni alla modalità dell’esame federale.

Il rendimento scolastico degli alunni viene valutato periodicamente sulla base degli obiettivi del piano degli studi. Le valutazioni tengono conto non solo del contenuto delle verifiche e delle interrogazioni, ma anche degli interventi spontanei durante le lezioni, dei progressi e dell’impegno profuso dal singolo nello studio della materia. Le prove scritte e le interrogazioni sono stabilite in accordo tra docente e alunni con largo anticipo, in modo da concedere ai ragazzi il tempo adeguato per lo studio, per il ripasso e per chiarire con l’insegnante eventuali dubbi e incertezze.

Attività di sostegno vengono proposte e organizzate sulla base delle richieste e delle esigenze dei singoli allievi. Agli studenti con necessità particolari e agli studenti alloglotti vengono forniti materiali adeguati con lo scopo di sostenerli e aiutarli nel processo di costruzione del sapere; essi vengono inoltre incoraggiati costantemente per favorire l’innalzamento dell’autostima e il miglioramento delle capacità di comprensione, studio ed espressione scritta ed orale.

Diverse attività culturali vengono periodicamente organizzate nel corso dell’anno dalla direzione e dai docenti, come visite a mostre, conferenze, rappresentazioni teatrali, gite e uscite di studio, con lo scopo di approfondire le conoscenze dei ragazzi, stimolare il loro interesse e accrescerne la curiosità verso ciò che li circonda.